cover chamois.jpg

Itinerari Valle D’Aosta 3 giorni
Maison Cly Hotel & Restaurant

Se sei alla ricerca di itinerari in Valle D’Aosta per 3 giorni di vacanza, questo articolo è sicuramente quello che fa al caso tuo. Qui sotto ti proporremo un breve tour della regione dove si andranno a visitare le location principali che rendono unico questo territorio. Tra valli montane, ghiacciai e città, senza tralasciare castelli e borghi caratteristici: ecco qui di seguito qualche itinerario per visitare la Valle D’Aosta in 3 giorni.

Contattaci

3 giorni in Valle D’Aosta in inverno

L’inverno in Valle D’Aosta è senza ombra di dubbio sinonimo di neve, sci e ghiaccio! Se si desidera trascorrere 3 giorni nel territorio valdostano in questa stagione dell’anno non si può non pensare ad una bella sciata, pranzo in baita e, perché no, anche ad una bella seduta rilassante in un centro benessere.

Se questa è la vacanza che stai cercando potresti soggiornare nei pressi del Cervino. Qui la zona è ricca di impianti sciistici e piste innevate dove praticare sci, snowboard e ogni altra disciplina che veda nella neve l’ingrediente indispensabile. Scegliendo questa meta potrete arricchire il soggiorno con una visita alla suggestiva Grotta del Ghiaccio, a Zermatt, attrazione unica nel suo genere scavata 15 metri all’interno del ghiacciaio. Statue di ghiaccio, luci colorate e musica soffusa caratterizzano questo luogo, un vero e proprio sogno per grandi e piccini. Altra tappa obbligata potrebbe essere il Lago di Lod, passando da Chamois, situato a 2000 metri e circondato dalla catena montuosa innevata.

Per una vacanza di 3 giorni in Valle D’Aosta che si rispetti dovrete sicuramente dedicare del tempo alla visita di un castello. Nella zona i principali sono: Savoia, Fenis, Verrès, Issogne e Ussel. In ultimo il centro delle Terme di Saint Vincent non dista molto, potrete quindi pensare ad una seduta di meritato relax, per poi fare un salto al casinò locale.

Itinerari Valle D’Aosta per 3 giorni in estate

Se in inverno la Valle D’Aosta è splendida e suggestiva nella sua veste innevata, anche in estate questa regione non ha nulla da invidiare alle altre.

Gli amanti del trekking troveranno una gran quantità di sentieri pronti per essere percorsi fino alla vetta delle principali montagne della zona. Il Cervino in primis dispone di un gran numero di percorsi pronti per essere battuti, stesso discorso vale poi per il Monte Rosa. Di diverse difficoltà, dalla passeggiata idonea ai più esperti con scalate e vie ferrate, a quella adatta a famiglie con al seguito anche bambini piccoli. Uno degli itinerari più carini anche in questa stagione è quello che porta al Lago di Lod, passando per Chamois, borgo tipico e conosciuto per la sua particolarità, ovvero l’assenza di vetture sul territorio. Questo comune è infatti raggiungibile soltanto tramite la funivia di Buisson, a piedi o in bicicletta facendo una passeggiata nel bosco, oppure con piccoli velivoli.

D’obbligo inoltre una visita ai castelli della zona, tutti ancora in ottime condizioni e visitabili, capaci di regalare un salto indietro nel tempo all’epoca di dame e cavalieri. In ultimo potrete visitare la cittadina di Saint Vincent e tentare la fortuna al casinò presente in questo comune.

Contattaci

Dove soggiornare per un itinerario di 3 giorni in Valle D’Aosta?

Abbiamo già citato il comune di Chamois e crediamo che questa sia la location ideale per soggiornare nel corso di questa vacanza. La località di per sé è un piccolo gioiello e data la sua particolarità (senza automobili) merita di essere visitata e soprattutto vissuta. Come ci si sente e come si sta di notte in un paesino dove le auto non esistono? Sicuramente questo particolare incuriosisce i visitatori che quotidianamente vengono a scoprire questo territorio. Chi vive in una grande città dove la frenesia rappresenta la quotidianità, non immagina minimamente come possa essere vivere immerso nella natura senza caos e automobili attorno.

Esiste la possibilità di soggiornare in questo paesino, dove l’Hotel Maison Cly mette a disposizione dei propri ospiti non soltanto camere e junior suite, ma anche una terrazza panoramica, un ristorante tipico valdostano con un tocco di modernità (accessibile anche a chi non soggiorna nell’hotel) e un piccolo centro benessere, intimo e dotato di ogni comfort. Optare per trascorrere le notti in questa struttura consentirà in inverno di raggiungere con facilità e rapidità le piste da sci e in estate di incamminarsi per una serie di percorsi segnalati in mezzo ai boschi della Valle D’Aosta.

Se sei interessato a soggiornare presso questa struttura non esitare a contattarci e saremo lieti di aiutarti a rendere perfetta la tua breve vacanza.